Storia, Favola, Religione.

Ho appena finito di leggere, “La Favola di Cristo”, libro denuncia di Luigi Cascioli.it La mia ragione religiosa, aveva già intuito la favola, in quella storia. Tanto che, se quella storia fosse una barca, da quella, ero già sceso, sia pure a malincuore. Malincuore, perché amo, la figura di quel Capitano. Non tanto perché era, (o non era), quello che di Lui hanno detto, ma per i messaggi, che hanno detto di Lui, anche se, magari, Lui non li ha mai detti. Conserverò comunque, quei messaggi. Nelle mie onde, sarò, la bottiglia che li contiene. Nelle mie onde, anche sarò, chi li rilegge. In quelli, dividerò, “il grano dalla pula” Terrò il grano che contiene, i principi universali. Brucerò la pula che contiene i particolari.

afinedue