"Fuori" ma dentro.

Sento che c’è qualcosa di “sbagliato” nella richiesta di leggi maggiormente severe, (quando ci sono) contro i colpevoli di violenza verso l’Omosessuale. Potrebbe provarlo il fatto, che se la richiesta ha in oggetto la violenza contro il Bambino, e/o contro la Donna, viene accolta con più sentiti, e generali sentimenti. Ciò significa che l’Omosessuale è un cittadino di serie B? No, ciò significa che l’Omosessuale sta chiedendo difese da serie B. Quale la difesa da serie A?

A mio avviso, richiedere leggi che tutelino la serie A, che è pari in ogni stato del Bambino, in ogni stato della Donna, in ogni stato dell’Uomo. Mi riferisco alla serie: vita. Quello, è l’universale principio che le leggi devono difendere! Perché, quello, è il principio che normalizza ogni differenza. Quando ho detto a due Blogger che il gay dovrebbe tornare dentro pur restando Fuori, intendevo il suo rientro anche per questi sensi.

nord