Chiese e Rami.

Ho più volte sostenuto che il Cattolicesimo è pianta con due principali rami: la Chiesa del Potere, e quella dell’Amore. Direi che la Chiesa del Potere è la parte maschile della Pianta cattolicesimo; è quella, infatti, che determina i suoi principi. La Chiesa dell’Amore, invece, è la parte femminile; quella, cioè, che accoglie secondo i principi determinati da quella del Potere. Sia pure a spanne, direi che anche la Pianta islamica ha questi due generi di rami. I principi del Ramo determinante li troviamo nel Corano. Quelli del Ramo accogliente, invece, li trovo nella mistica Sufi.

Nel perpetuare sé stessa, la mistica coranica si serve della “Spada della verità”, cioè, i concetti che separano quello che gli è bene da quello che gli è male, quello che gli è vero da quello che gli è falso, quello che gli è giusto da quello che non lo è. La mistica Sufi, invece, (come la Chiesa dell’Amore), com_prende Creato e Creatura, in un unico abbraccio. Nessuna spada nei suoi concetti.

Solamente vita.

afinedue