Atlantide è la Fede

Considero la fede una sorta di Atlantide. Molti dicono la sua esistenza, ma nessuno l’ha mai vista. Alcuni dicono di averla esplorata, ma sono tornati a mani vuote. Per me, fede, è un’elevazione della fiducia: da un padre, al Padre. In questa elevazione, è chiara la sua contraddizione con la Ragione. Ho risolto questa contraddizione, dicendomi che la Fede nel Padre, così come la fede in un padre, appartiene alla sfera della Speranza. E’ indubbio, che neanche con questo pensiero sono riuscito ha risolvere quella contraddizione, ma, intanto, ho messo silenzio nei miei dissidi fra le due conoscenze: quella della Mente, e quella del Cuore. Più, e meglio di così, proprio non saprei.

nord