Ci sarebbe Edipo se i padri fossero amorosi?

Direi di no. Direi che c’è Edipo, perché la relazione fra padri e figli è lotta di sopravvivenza, che, inevitabilmente, prevede un caduto: o il padre, o il figlio. Al figlio che non vuole o non sa uccidere il padre, non resta che emigrare: verso altri stati sociali, o verso altri stati d’umanità, o verso altre identità culturali, psicologiche, e non per ultimo, sessuali. Nessuna possibilità esclude le altre, a meno che non si uccida l’Edipo che è stato il figlio di ogni padre.

afinedue