Patologia della profezia.

L’elezione spirituale è data dalla capacità di elevare il proprio spirito allo Spirito. Lo Spirito è il principio della vita. Comunque avvenga, quell’elezione, permette (a chi eleva la propria coscienza verso il Principio della vita) il possesso di una maggiorata visione dei Suoi principi. Con altre parole, permette di “vedere” l’Universale che è in ogni particolare. Furono Profeti di universale e di particolare, sia il Cristo evangelico che Maometto. Lo furono, ovviamente, nella loro specifica cultura. Ciò significa che non lo possono essere in altre? Nel particolare che vi è nelle loro profezie, non sempre e non in tutti i casi, ma nell’universale che vi è nelle loro profezie, direi sempre ed in tutti i casi. Come poter accertare la visione universale da quella particolare nei Profeti? Semplice! Se parlano dell’amore sono profeti di universale. Se parlano dell’amare sono profeti di particolare.

afinedue