Cristo è risorto?

Per quanto mi riguarda e per quanto conosco il problema della resurrezione del Figlio non mi tange. Mi tange di più, il concetto di “Resurrezione” dalla morte. A mio conoscere, non è vero che solo Dio non conosce la morte. Anche noi non la conosciamo. O meglio, conosciamo la morte del corpo, ma che forse per questo è detta la morte della nostra vita? No. Perché ciò implicherebbe la limitatezza creativa di Dio, nel senso che dovremmo ammettere che un Atto assoluto può generare un atto a scadenza. Mi si potrà dire, ma Dio può tutto! No. Dio non può generare nulla che non sia a Sua immagine, e se la Sua immagine è la vita, (non una vita, come credo), e se è l’Eterno, non può generare che vita eterna. Non si dispiacciano i Crociati che intervengono nel tuo blog, per questo diverso credere. Si dispiacciano piuttosto, di essere dei mediocri avvocati.

afinedue