Bembera di Panama: perline per tribù selvagge, o perline per turisti?

separabiancaDal sito de La Repubblica ho tratto questa sintesi di gente rimessa a nuovo da qualche scadente animatore da resort, o da qualcuno che ci prende per così imbecilli da non vedere quanto sia chiaramente fasulla e farsesca tutta la menata dei buoni selvaggi.

Possibile che non si veda il disagio dei fotografati al ballo pseudo awaiano? Le pentole così lucide chj se non sono nuove poco ci manca? E quella grigliata di pescetti da fiume che è, il pasto rituale di tutta la tribù, o solo una campionatura per fotografo?

C’è un resort da milioni di dollari in qualla zona. Il che vuol dire che gli abbiamo rovinato l’ambiente. Il che vuol dire che stiamo rovinando anche i Bembera. Voglio sperare che ci siano anche dei Bembera che si rifiutano di fare i pagliacci per le cineprese dei turisti. D’altra parte, per quanti anni l’abbiamo fatto noi con i mandolini?

Dura lex: no magna chi rifiuta francia e spagna. Dovranno farsene una ragione anche i Bembera.

agirasole