M’ha fatto proprio ridere!

Prima di capitarmi fra le mani l’immagine capoverso era uno stupendo sipario in velluto bordeaux. Ora, non so decidermi quale sia l’ideale per il Blog (non è semplice trovare la sintetizzante) ma certamente le so rovinare tutte! Schiaccia qua e schiaccia là, infatti, di quella bellezza rimane il residuato che posto. Graficamente  parlando fa schifo ai cani, ma lo stesso non mi dispiace. Sarà anche perché nelle faccende d’arte aborro il definito. Per me, ogni idea (e nondimeno ogni amore) deve avere un punto di fuga. Diversamente, che ci sto a fare davanti ad un’opera (d’amore o no) se, fantasticando, non posso aggiungere o togliere nulla? Questa volta, però, temo di aver esagerato con le pretese. La foto, messa d’ufficio dal piano che ho scelto trasforma quel panno da teatro in una sorta di veronica. Rido non appena me ne rendo conto, ovviamente. E’ sin troppo facile prevedere quali associazioni si possono ricavare da quella furtuita coincidenza. Me ne impippo e  la lascio! Le risate vanno condivise: costi quello che costi!

nord