Dio non è una mongolfiera

Cominciamo con l’escludere che Dio sia la personale mongolfiera di chi intende elevare il suo pensiero. Tanto meno, che sia la scialuppa di salvataggio dei persi fra esistenziali e/o spirituali marosi. Dio è. Punto. L’emozione è la parola della vita che dice sé stessa. Dall’emozione della Sua vita, ne consegue che la prima parola di Dio fu: vita. Essendo Egli supremo ed assoluto, suprema ed assoluta la Sua parola. Dal riconoscimento del Suo sé, il primo, (perché supremo ed assoluto), nome della vita: Dio. (Interpreto il pensiero del credente, ovviamente.) Nessuna mente può contenere l’idea di Dio. E’ possibile cercare ciò che non possiamo mentalmente contenere? Direi di no. Nel cercare ciò che non possiamo contenere, quindi, siamo destinati a confonderci fra vane emozioni ed invane parole. Vita, è lo stato di infiniti stati della relazione di corrispondenza fra tutti ed in tutti i suoi stati. Gli stati di principio della vita sono tre: Natura, Cultura Spirito. Se così è per la Somiglianza, così non può non essere per l’Immagine della vita.

nord