A Xy: personalità t.d. ” Lettera al Direttore “

faldoninuoviMetti il caso che la tossicodipendenza sia un muro e che le Personalità t.d. siano i suoi mattoni. Sino a che il mattone fa parte del muro, non solo il mattone ( la Natura del tossicodipendente ) porta il suo peso ma anche quello del muro, cioè quello della Cultura della tossicodipendenza. Mi dirai: ma perché non buttiamo giù il muro! Credi, anche potendolo, non mi sognerei proprio di farlo. Non lo farei perché considero la tossicodipendenza alla stregua di qualsiasi altra via per capire, nella vita, ciò che è bene per la Natura, vero per la Cultura e, di conseguenza, giusto per la vita. Siccome considero ogni genere di interferenza un grosso arbitrio, è per questo rifiuto il concetto di ” recupero ” , ma, per fare in modo che la Persona possa recuperarsi secondo se, per questo adotto quello di aiuto. Intendimi: non aiuto contro la miseria economica o del malessere fisico ma contro l’incoscienza: miseria nel discernimento.

separabianca