L’ignoranza addormenta la coscienza molto di più dello spinello

faldoninuoviNon è vero che lo spinello addormenta la coscienza ( il luogo dell’essere ) tutt’al più, ottunde le sue reazioni: il fare. Come ben sanno i suoi estimatori, l’hascisc ha più di una caratteristica. Può cullare e/o rivelare il momento tanto quanto portare in superficie ciò che è nel profondo del fumatore. In questo senso, se può anche essere vero che addormenta la coscienza di superficie, certamente, alla vigile, sveglia, la parte che non gli è nota. Le paranoie da fumo ( sgraditi effetti collaterali dovuti a conoscenze e/o a stati d’animo prima non presenti alla coscienza del fumatore (e, dunque, ” addormentati “si ma solo perché inconsci) proverebbero ciò che sostengo. E’ vero, invece, che a domande leggere corrispondono compensativi leggeri e a domande pesanti compensativi pesanti. Allora, il tramite del passaggio fra la droga leggera e quella pesante non è lo spinello ma la domanda – causa da compensare. Ovviamente, è più semplice gridare ” al ladro ” che provvedere affinché non abbia più a rubare.

separabianca

Lettera al Direttore