Sono lo sciagurato che fa le corna all’amico.


elementari

Se è l’autore delle foto il compagno che si vede appena, eravamo destinati già dai soppranomi che ci eravamo dati, (io lo chiamavo Tocio e lui mi chiamava Conicio) a stare sempre assieme; e lo siamo stati, almeno sino al giorno della foto, quando, un gesto inconsapevolmente imbecille (in occasioni del genere i più grandi lo facevano) qualcosa incrinò. Dopo, non fu più come prima. Se mai fosse possibile tornare indietro per chiedergli di perdonarmi, per questo lo vorrei; e se non è lui, lo stesso.

aintertemi