No, a forme deboli e deviate di amore ha detto il Papa.

L’amore non concepisce “forme deboli e deviate”, al più, le concepisce (ma le rifiuta) quando lo si rende forma debole e deviata. L’amore non concepisce neanche i “Castrati per il Regno dei Cieli”: alibi per quelli che pur avendo ricevuto una moneta dalla Vita, la nascondono sotto la tonaca per non vedere e/o far non vedere di non essere capaci di farla fruttare.
Datata Novembre 2006

manofronte