Sostegno a chi?

manofronteDon Bagnasco riceve un proiettile per posta. Don Bertone, dice: l’Italia lo sostenga, perchè, dice la Cei, noi non alimentiamo scontri! L’affermazione mi ricorda la giustificazione del subdolo che ti prende per le palle sino a che ti costringe (pur di liberarti dal dolore) a dargli un pugno sul muso, o a spedire una pallottola! A proposito di “pugni”, imbusto e indirizzo alla chiesa i miei:  i principi di santa madre chiesa non sono moralmente legittimi, tanto quanto condizionano anche pesantemente la vita famigliare, sociale e politica di chi non è sua pecorella! Non sono legittimi tanto quanto ottenuti, condizionano la laicità dello Stato condizionando il raziocinio delle sue pecorelle. Non sono moralmente legittimi tanto quanto ottenuti per sottaciuto voto di scambio.  Non sono moralmente legittimi tanto quanto li ottiene fiancheggiando le polivalenti puttane che sono i poteri: ma  la Cei dice: noi non alimentiamo scontri! Neanche Pilato! Chi riceve paura perchè cerca o regge bordone ai poteri sulla vita altra non ha la mia considerazione.  Il Don Bagnasco, quindi, si rivolga altrove!

Datata Aprile 2007 – Completamente rifatta il 12 Dicembre 2019

grurit